Locale

Mixare ovvero mescolare....

Il nuovo locale del Bar Maiorca è stato tutto redisegnato per creare i diversi ambienti più ampi, funzionali e anche,  perchè no,  con un tocco di design.

Molto illuminato, adesso c'è spazio veramente per tutto: zona scommesse, gelateria, edicola, slot machine, .. banco bar hi-tech con led,
che di notte se illumina extravagante, con la luce che parte dal retro del bancone e segue persino al tetto fino al centro del locale, cambiando di colore le movimentate notti  "Maiorca Night".

Pavimento color tabacco, bancone in wengé, paretti habana, penisole illuminate ed un impresionante lampadario estile retrò chiama da subito la tua attenzione.

Mixare ovvero mescolare.... al Maiorca di tutto per tutti.

*****
data inaugurazione: 21 Marzo 2009.

 

Novita' 2003

Finalmente il Bar Maiorca gode di una vera e propria terrazzaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Ottobre 2001

Eccoci qui, ci presentiamo "Ciao io sono Marco, il falso burbero", "io invece sono Pigi, quello con il naso... ma chi di naso abbonda... vabbè, etc, etc..", "poi ci sono Io, Fabio, si quello con la pancia scolpita come un guscio di tartaruga (al contrario), vabbè quello più basso, quello più tondo etc etc".

Ancora non ci par vero. Tutto è iniziato tanti anni fa, all'età di 16 anni quando freguentando il Bar Maiorca nelle affollate serate di sabato tra una sbronza e l'altra dicevamo (nei momenti di lucidità) "-Questo bar un giorno sarà nostro". AMEN, così è stato.

Quella frase? La nostra fede, il nostro sogno che si realizza il 15 ottobre 2001 quando Marco e Pigi s'inoltrano nell'avventura Maiorca Caffè e circa un anno dopo, gennaio' 03 esattamente, ecco anche Fabio, tre amici, che un tempo condividevano i banchi di scuola, ora condividono una cassa in due metri quadrati. Un bel sacrificio ma ne è valsa la pena. Il Maiorca Caffè è il rendez-vous dei fine settimana, il punto d'incontro per tutte le occasioni dove trovi bei ragazzi, belle ragazze, bei signori belle signore, insomma il nostro bar sono loro, tutti loro, I NOSTRI CLIENTI e niente di più. Il resto? Il resto è una piccola simbiosi di qualità e fantasia dei prodotti, il poter trovar tutto dai tabacchi, all'edicola, ai giochi, la cortesia e la disponibilità e il servizio e... e basta e che altro vuoi dalle nostre ragazze e ragazzi del Caffè Maiorca?

Ah! Dimenticavo, ci siamo anche noi, anche noi qualche cosa facciamo di buono. E poi... e poi basta così, vieni a trovarci a Santa Marinella nella Perla del Tirreno dove tutto è bello e sereno.

 

Dagli anni'60 fino al 2001

Ora la mente un pò si perde, e la storia non è poi così precisa ma da quel che si sa nella metà degli anni 60 un signore di nome Felice di origini umbre esattamente perugine, inaugurava l'inizio attività del Bar, chiamandosi all'epoca Bar Piemonte.

Il perchè del nome, non si sa, ma quel che c'e di certo è che la zona considdetta Maiorca, capolinaro baia di ponente, erano tutte zone di vasti campi con poche abitazioni sparse qua e la e il bar faceva parte di una stazione di servizio carburanti stanziata di fronte dove attualmente permane il parcheggio che costeggia la via Aurelia. Nella metà degli anni '70 per alcune vicissitudini l'attività rimane chiusa per circa tre anni quando nel '77 il Bar Piemonte viene acquistato da un giovane ragazzo di 21 anni che dal '69 si era trasferito nella splendida località detta la PERLA DEL TIRRENO cioè, Santa Marinella. Il giovane temerario ha il nome di Franco Poliandri che evolverà il corso del Bar, da quel momento nominato "Bar Maiorca" per il fatto di confinare con un albergo omonimo, dando così il nome del quartiere che li circonda (zona Maiorca). La fortuna di Franco coincide con la conciliazione di tutto il complesso commerciale che lo circonda, dalla catena di locali commerciali che lo confinano, ai residence sovrastanti, all'albergo, ma soprattutto allo sviluppo urbano che circonda il Bar per l'affluenza numerevole di Romani che cercavano di accaparrarsi un alloggio in quella piccola cittadina di mare che è Santa Marinella. Nell'84 il bar in attesa di rimodernarsi nel nuovo complesso commerciale, esisteva in un prefabbricato di legno davanti alle nuove costruzioni e poi... eccolo qui. Il distributore ormai non c'era più ma un bel parcheggio ospitava le auto per coloro che volevano gustare una buona colazione, per una giocata al totocalcio o per tanti altri buoni motivi. Così inizia la scalata del vecchio Bar Piemonte. Nel'92, Franco dopo 15 anni di attività, vende il suo BAR MAIORCA ai giovani ragazzi nonché fratelli Roberto e Giancarlo Ricci. Con loro il Bar ha avuto la disponibilità di nuovi servizi permessi dalle leggi, fino a quando, nell'ottobre del 2001....bhé, siamo arrivati noi, Marco, Piggi e Fabio e la storia..... continua.